Dintorni

Punta Palascia

Punta Palascìa, nota anche come Capo d’Otranto, è il punto della penisola italiana situato più a oriente. E’ un luogo naturale suggestivo e incontaminato, molto amato dai pugliesi e dai turisti.

Si trova a circa 40 km da Lecce e tutto il territorio circostante fa parte del Parco Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, istituito nel 2006 dalla Regione Puglia.

Punta Palascia è un luogo magico e di rara bellezza che si raggiunge seguendo un sentiero che porta direttamente alla costa e al mare. Da qui si possono ammirare il paesaggio incontaminato, le spiagge e l’orizzonte.

Essendo il posto più a est d’Italia è qui che il sole sorge per prima e sono molte le persone che accorrono per vedere un’alba mozzafiato e unica. Questo accade in particolare la notte di San Silvestro, per veder nascere il primo giorno del nuovo anno.

La particolarità di Punta Palascia non finisce qui. Dalle carte nautiche infatti risulta il punto esatto in cui si incontrano il mar Ionio e il mar Adriatico e questo regala al luogo un’atmosfera ancora più speciale.

Il faro di Punta Palascia

L’altissimo faro di Punta Palascia è una delle mete più gettonate dai turisti e dagli appassionati di trekking che arrivati qui apprezzano il silenzio e la sensazione di pura meraviglia che esso regala.

Il faro che si erge imponente tra le rocce è stato incluso dall’Unione Europea tra i cinque fari più importanti del Mediterraneo. Qui si trova anche una delle stazioni metereologiche più all’avanguardia del nostro Paese, nota a livello internazionale.

Nel corso degli anni, proprio per la sua importanza, è stato ristrutturato ed oggi è in uno splendido stato di conservazione. Abbandono e degrado sono un lontano ricordo per uno dei luoghi italiani più ricchi di fascino.

La postazione di segnalazione luminosa è un punto di riferimento per chi va per mare ma è diventato anche un simbolo architettonico da visitare. Al suo interno è stato allestito un Museo multimediale del mare che i turisti visitano per conoscere l’area di Punta Palascia.

Notizie sulla vegetazione della macchia mediterranea e dati sulla flora e la fauna marine sono a disposizione di chi vuole saperne di più circa l’angolo di paradiso in cu si trova.

Il comitato “Giù le mani da Punta Palascia”

L’area di Punta Palascia ospita una postazione della Marina Militare Italiana che negli anni scorsi ha rischiato di ingrandirsi a dismisura per la richiesta, inoltrata al comune di Otranto, di ampliare la base militare.

Questo avrebbe inevitabilmente rivoluzionato la zona, con la costruzione di torri in cemento, edifici e parcheggio. Sarebbe stato un danno ambientale notevole che la mobilitazione degli abitanti e dei turisti ha per fortuna bloccato.

E’ nato il comitato “Giù le mani da Punta Palascia”, per preservare un’area naturalistica di incontaminata bellezza e dopo una battaglia serrata, anche legale, la zona è rimasta intatta.

Oggi Punta Palascia è un’area protetta ai sensi dell’art. 142 del Decreto n. 42/2004 “Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio”. Da qui si può continuare a godere soltanto del mare blu e delle sue acque cristalline.

Attività consigliate

E’ possibile svolgere un tour di 8 ore (guida non inclusa) che parte dal Castello Aragonese e si conclude con una visita al lago di bauxite e a Punta Palascia. Cliccando sul widget che segue leggerete informazioni più dettagliate sul percorso e potrete prenotare la visita se la riterrete di vostro gradimento.

Dove alloggiare a Punta Palascia

Nella mappa di seguito l’icona gialla indica la posizione di Punta Palascia. I rettangoli blu con i prezzi in euro rappresentano le strutture alberghiere presenti nella zona. Basterà passarci sopra con il mouse per leggere nome, voto e il numero di recensioni ottenute. Cliccando avrete accesso alla scheda di ciascuna struttura sul sito di Booking. Usando i tasti + o – potrete zoommare la mappa e visualizzare altri hotel.



Booking.com

Foto copertina by Di Esposito Luciano – original uploader was Gabbiano64 at it.wikipedia – Trasferito da it.wikipedia su Commons. Original text : privata, Pubblico dominio, Collegamento.

Proudly powered by WordPress Copyright © 2019 otrantovacanza.it.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi